mercoledì 14 settembre 2016

" Troppo short la lista...!!! "

Sì, quella degli avvocati, a Bellizzi, è una lista troppo corta, che scorre poco, pochissimo... e senza criteri chiari e semplici.

Fu istituita con delibera di giunta comunale n.25 del 11/2/2015 e pubblicata nella determina n.317 del 25/3/2015.
Non è una graduatoria, non si capisce il merito nella scelta ne, come da indirizzo politico, il possibile risparmio per le nostre tasche.

Ovviamente, per ragioni di logica e giusta battaglia politica locale, salta agli occhi l'affidamento all'avvocato Telese, parecchio vicino all'amministrazione (segretario cittadino, da sempre, del PD al governo locale e già precedentemente eletto in consiglio comunale con gli stessi attuali affidatari), senza un'apparente giusta causa.

L'anno scorso, determina n.1053 del 10/11/2015, l'impegno di spesa per gli avvocati Telese e Bove arrivò a €.31mila582,40... diviso due!

La Bove, amministrativista come Telese, ha in passato sostenuto a gran voce idee partitiche opposte a quelle che attualmente gestiscono il nostro Comune; candidata con Salvioli (ex-sindaco) nella battaglia del 2009 che spodestò l'impero decennale di Città Possibile... si è poi convinta, nella rivincita di Volpe (attuale sindaco), sposando la causa?
Forse dovrebbe chiederglielo l'opposizione...!?! :(

Infine, per questo rispolveriamo il caso..., è dello scorso mercoledì la delibera di giunta n.96 che riaffida altri €.3mila (cadauno) agli avvocati di cui sopra.

Ma gli altri avvocati amministrativisti ugualmente in lista? Cosa hanno di meno?? Perché questa discriminazione continua???

domenica 11 settembre 2016

" Libera la Voce... "

Il Circolo della Stampa di Bellizzi, capitanato da Matteo RUSSO & c., esce con il nuovo numero del loro mensile: La Voce Libera.
Un'ammirevole sforzo giornalistico che prova a scuotere dal torpore la cittadinanza tutta... ma che, sempre più spesso, diviene semplice cassa di risonanza per gli opposti schieramenti locali! :(

Non sarebbe meglio, mooolto meglio incidere sui nervi scoperti dell'amministrazione in carica, magari punzecchiando con interviste leali, passionali, coraggiose e super partes???

Ad esempio, da questa pagina
...in merito a onBicienz dovremmo pubblicare un articolo di sei pagine con tutte le sue "incompiute"... altro che opere concrete e realizzabili!!!

...e sui "rimborsi" consiglio di rileggere bene le carte; questo manifesto
...spiega benissimo quanto sarà difficile (...io direi impossibile!!!) sperare nella prelazione all'acquisto (...acquisita dagli assegnatari in soldoni!?!) sui possibili futuri appartamenti!!!

Poi i cinque "articolozzi" dei governanti!!!??? Due dell'opposizione e tre della maggioranza...

Di vetrine, soprattutto la maggioranza, ne ha fin troppe... pure coi nostri soldi!!!

- "Estate bellizzese: si è aiutato nei limiti d...i CittàPossibile" ;)
I saggi di fine anno? Con le rette mensili pagate da chi...?
Bellizzi Sport Week? Le associazioni o l'amministrazione... di chi l'idea, chiaritelo!
La Festa dell'Amicizia?? Un post del primo cittadino per pubblicizzare l'evento? :(
Premio Fabula??? Decine e decine di post del primo cittadino per promozionare l'evento?!? Oltre ai riconoscimenti comunali, a nome nostro!!!
Strabilandia? Bettinelli e Schiavo... la vostra spinta propulsiva che fine ha fatto?? :(

- ...l'opposizione, giustamente, anti babà... moralmente immangiabili!

- "Bellizzi: di nuovo dinamica e concreta!!"???
...una battuta, immagino!?!
"Fare resoconto di due anni di amministrazione..."???
..bastava fermarsi ai 18mesi promessi in campagna elettorale pro IACP! Senza arrivare ai 24mesi pro consegna cimitero!! Evitando alberelli e plasticume da spartitraffico... mai citati agli elettori!!!
E la casa degli animali? Gli asili nido di grandi dimensioni 7gg su 7?? 40 nuovi alloggi di edilizia popolare??? La vera EcoCard???? Riproposizione dei corsi di musica????? Forum dei Giovani?????? Biblioteca??????? Pista podistica area mercato???????? Consorzio agrario: bonifica e referendum consultivo????????? Creazione fondo garanzia per €500mila ad artigiani e microimprese in convenzione con banche per prestiti da €30 a €50mila rimborsabili in 5 anni...??????????

Devo continuare?
Inizio con quello invece fatto?? :(

*****

UNA SOLA VOCE... QUELLA DI TUTTI!!!

N.B.: ...venerdì alle ore 20.00 fatevi trovare pronti, alla Festa PD, per le domande alla maggioranza "civica"!!!

P.S.: ...avete comunque raggiunto lo scopo di stimolare le sinapsi! :D #coraggio

sabato 16 luglio 2016

" ...m'n' vac'a lu tabbaren' ...e m'n' esc' quant' chiod'... "

Dal giornale ci informarono che Fratelli d'Italia, a livello locale, avrebbe voluto proporre anche a noi del Movimento 5 Stelle, agli attivisti bellizzesi un <<...confronto politico affinché i loro punti programmatici... trovino un riscontro... ...altrimenti ...in lizza con una loro lista ed un loro candidato sindaco...>>.
Con franchezza, a Cesaro, Bove (...ora nel Forum Cultura e Pari Opportunità, oltre ad essere avvocato da short-list, in affidamento diretto come per legge, presso lo stesso comune di Bellizzi), e Locascio, rispondemmo un bel NO!, parecchio celermente... prima dell'inizio di aprile 2014; consorzio agrario, stadio, fasce deboli, cimitero e pressione fiscale... i cinque punti,  gli stessi che li spinsero ad appoggiare Salvioli alle precedenti elezioni (...e ne rispettarono?), che hanno poi riproposto anche a Volpe & C.

Sappiamo bene che fare non è dire, che tra promettere e mantenere vi è un abisso spesso incolmabile... però, pensammo: perché continuare a volare così in alto, con gli stessi attori... e non planare sulle cose semplici, intuitive, utili alla collettività in tempi brevi e facilmente realizzabili?

Nessuno oppose a quei punti alcun diniego, ci mancherebbe! Ma chiedere a chi per anni ha fatto altro ed in altro modo, diverso da quello auspicabile dalla cittadinanza, lascia l'amaro in bocca... come di chi vorrebbe farsi spazio, aprirsi spiragli e mettersi in mostra... no?

Gran parte di quelle idee sarebbero state anche le nostre, certo non per i cinque anni a venire, forse in dieci o quindici... di questi tempi...!
Avevamo un programma a lunga scadenza, veicolato in vari modi... ed un altro più concreto che ultimammo con tanta partecipazione, senza aver neanche certezza in merito alla competizione di quel 2014.

Ma a voi (...i tre Fratelli d'Italia...), ad oggi, come sembra sia andata?
Cosa ve ne pare di questi primi 25 mesi??
Quale il resoconto attuale???

Resta la voglia, da parte di tanti, di dare il proprio contributo a che le cose cambino, a che le persone s'informino e decidano di scriversi un futuro a loro misura, con meno deleghe e più impegno.
Solo questo abbiamo ancora da dire, con idee diverse e facce nuove, al tavolo di una pizzeria, seduti al bar o in una sede politica aperta... nulla più!

P.S.: ...magari ricompensando lo scrivano!!! ;)


giovedì 14 luglio 2016

" PinoS "

...nuovamente un contatto diretto con gli "alieni" della cosa pubblica, ex amministratori ora al servizio dell'ente: Pino Schiavo.
Un amico, un caro ragazzo, il mio celebrante di nozze comunali, un compagno radiofonico, ecc... ecc...
Ora vittima di un errore partitico abnorme; uno strafalcione che sa poco di politica e più di "interesse": candidato ed eletto alle scorse comunali, dimessosi ed assunto a tempo determinato presso il nostro municipio.

La Bellizzi di Città Possibile ci sta consegnando un vecchissimo modello di autoritarismo territoriale, decisionismo sterile e non partecipato, cupa trasparenza ed incapace volontà.

Questo il "carteggio" che credo valga la pena leggere... e che sicuramente invierò a chi di dovere per i necessari chiarimenti:



...ed ecco la sottospecie di non velata minaccia:

...poi la mia proposta di cambiare metodo, pubblicare e discuterne in modo trasparente:


N.B.: ...qualche dettaglio irregolare?!? :(((

*****

P.S.: ...ricordiamo l'invito successivamente... rinnegato!?!



P.P.S.: ... signor Sindaco chi ha scelto l'ingegnere, come e perché??? Non avremmo potuto utilizzare un metodo altro??

lunedì 27 giugno 2016

" ...e quarantadue! "

" Siamo rimasti solo voce. ...
 Non abbiamo più peso, né corpo, né vita,
 siamo soltanto voce. ...
 Siamo rimasti Voce, senza più corpo,
 sul bordo della nostra gioventù,
 sull'orlo di come sarebbe dovuta andare. ...
 Puniti dalla troppa passione,
 ci si è portati al punto di rimanere fermi davanti ai bivi.

 Allora ci è voluto il ritiro, l'impresa e l'epopea.
La voce è diventata la nostra divinità, il nostro nume. ...

 E' il flusso. La frana. Lo smottamento!
 Niente può stare fermo, niente rimane uguale,
 e tutto quello che resta fermo marcisce e si decompone da solo. ...

 Bene, amico mio... ma adesso lasciati dire una cosa...
 è lo sparagnismo che ti sta mangiando...
 tu le persone le tocchi soltanto, non afferri.
 Hai bisogno di uscire, vatti a fare una toccatina in giro...
 e poi tornatene indietro, sazio o no... non importa...

 Ah... io nel mio sto volentieri,
 la solitudine la so ammazzare da solo,
 ma per reggere la compagnia ho bisogno di distrarmi.
 Quando esco, allora lo voglio tutto il mondo,
 voglio parlarci, andarci in fondo,
 se no non mi ci affaccio nemmeno...
 e se non c'è di che parlare allora mi tocca ubriacarmi,
 e quando anche con quello non si arriva a niente,
 allora comincio a ringhiare... la rabbia mi piace,
 ti fa sentire stupido, ignorante e giovane. "

( Non si muore tutte le mattine, Vinicio Capossela - 2004 )