venerdì 14 novembre 2014

" ...brividi... "

Ho mia moglie non a casa, la piccolina a letto (crollata!) e la "grande" sul divano... io al pc, ascolto musica... e penso, leggo e... continuo ad immaginare un diverso modo di vivere le cose di tutti, quelle nostre e di chi verrà dopo... ;)

Una canzone mi irrigidisce, una voce mi mette i brividi, incredibile pensarla per le mie donne... per quello che sarà crescendo, per tutto quanto proviamo a dare, a lasciare... senza parole, bellissima!!!

SENTIRE...

domenica 9 novembre 2014

" Paragone... "

No, non quello de "LA GABBIA"... e non perché non mi stia simpatico, o non mi appaia una spanna superiore a tanti altri giornalisti... ;)

Ho finalmente ripreso contatto con la tecnologia, quasi tutta... quella mia!
TV smart, CAMCORDER, PC all in one, SMARTPHONE... e tutto l'immarcescibile corollario di ricontatti, password ed ID pro accessi vari.

Non sono stato malissimo senza 32"LCD per quasi 5 mesi, con solo un piccolo Netbook per oltre un anno, completamente privo di recapito telefonico mobile da ormai otto giorni... ...anzi!
A tratti, convintamente, lo rimpiangerò...

L'impossibilità di aggiornare questo lungo settennato in blog mi ha lasciato più spazio per le vecchie passioni, mai sopite... una su tutte: l'ipercritica ante litteram.
Noto con estrema facilità le storpiature quotidiane, me ne interesso e con franchezza le affronto.

V'è solo un problema: il clima degenerante che si respira tutt'intorno.
Ormai troppo incapaci di tornare a camminare coi nostri piedi...!?!
:(((


martedì 14 ottobre 2014

" ...solo il popolo può salvarci... "

<< L'ITALIA CHIEDE IL REFERENDUM SULL'EURO.
SOLO IL POPOLO PUO' SALVARE L'EUROPA. "

 Come disse Giulio Cesare: "Il dado è tratto!"
Ha anche detto: "Sono venuto, ho visto, ho conquistato (Veni Vidi Vici)."

L'intera idea di Euro è un disastro totale.
Si tratta di una dittatura di Bruxelles, una infrastruttura politica che rischia di promuovere la guerra civile in Europa, non la pace e l'armonia.

Il più grande partito unico del Parlamento Italiano ha espresso la volontà di uscire dall'unione monetaria europea... Chiedono un referendum in merito all'euro, la moneta, per eliminare la depressione economica e salvare la democrazia.

Scozia? Spagna?? Grecia??? Forse toccherà agli italiani risolvere l'incubo.

"The Economist" aveva definito Grillo, come Berlusconi, "un pagliaccio", ma questi resteranno fondamentali per la democrazia e potrebbero farsi loro l'ultima risata.

Beppe Grillo è un comico italiano, attore, blogger e attivista politico.
E' stato coinvolto in attività politica dal 2009 come fondatore del Movimento Cinque Stelle.

Beppe ha dichiarato senza mezzi termini: "Dobbiamo lasciare l'euro il più presto possibile, ne va della nostra sopravvivenza... dobbiamo riprenderci la sovranità monetaria nazionale!"

Ecco, lui dice la verità.

E' stata la Commissione Europea che ha messo in scena un "colpo di stato segreto" contro l'Italia, derubando il popolo del loro diritto di voto, al fine di garantire che Berlusconi sarebbe stato rimosso dal suo incarico perché anche lui voleva portare l'Italia fuori dall'euro.

Solo l'Italia può salvare l'Europa.

Dopo tutto era in Italia nel 509 A.C. che rovesciarono il re e "scatenarono" la prima forma repubblicana di governo, che ha poi ispirato la nascita della democrazia in Grecia nel giro di pochi mesi.

Qualcuno deve evitare la sopravvivenza dell'euro o vedremo la guerra civile in Europa...

L'Italia potrebbe essere la chiave di volta, anche storicamente qui è dove tutto è cominciato...

La Commissione europea può invitare solo i politici di carriera Bruxelles perché sanno come manipolare e sopravvivere, ma non può tenere insieme l'Europa per semplice decreto. >>